depurare lo stomaco
 | 

Come depurare lo stomaco: 10 rimedi naturali efficaci

Lo stomaco è un organo prezioso perché consente il passaggio del cibo verso l’intestino e svolge funzioni digestive importanti. La sua efficienza può essere compromessa da un eccesso di tossine accumulate al suo interno.

In questo articolo vedremo come depurare lo stomaco con rimedi naturali per ripristinare le sue funzionalità e alleviare i disturbi tipici di questa parte del corpo, come dolore, gonfiore e bruciori.

Come funziona lo stomaco?

Lo stomaco funziona un po’ come un contenitore per gli alimenti che provengono dall’esofago. Grazie alla sua struttura elastica, ha la capacità di mutare forma e dimensioni a seconda della quantità di cibo presente al suo interno.

L’attività principale dello stomaco è quella di consentire il passaggio del cibo verso l’intestino. Ha anche funzioni digestive che riguardano soprattutto le proteine e i grassi, mentre la digestione dei carboidrati risulta limitata dall’ambiente acido presente al suo interno.

I succhi gastrici e gli enzimi prodotti dallo stomaco, insieme alle contrazioni della muscolatura gastrica, concorrono alla digestione del cibo. In circa 5 ore gli alimenti vengono trasformati in una sostanza semi-fluida che viene trasferita nell’intestino attraverso una valvola (lo sfintere pilorico).

10 rimedi naturali per depurare lo stomaco

rimedi naturali per purificare lo stomaco

Proprio a causa della sua intensa attività, lo stomaco può dare origine a vari disturbi come dolore, senso di pesantezza e bruciore. A causare questi fastidi può essere un accumulo di tossine e sostanze di scarto. Eliminarle periodicamente attraverso rimedi naturali ci aiuta ad avere uno stomaco in salute.

1) Acqua tiepida

Un metodo molto semplice per depurare lo stomaco è quello di bere un bicchiere di acqua tiepida ogni mattina, prima di fare colazione. Questo rimedio favorisce l’espulsione delle tossine dallo stomaco e stimola il transito intestinale.

2) Mela

Ricche di acido malico, acido tartarico, magnesio, zinco e vitamina C, le mele sono un vero toccasana per lo stomaco. Inoltre, la pectina presente nel frutto migliora l’attività intestinale e favorisce la pulizia dell’apparato digerente. Sono da preferire le mele verdi, che hanno un effetto purificante maggiore.

3) Carciofo

Grazie alla presenza di minerali e di una sostanza chiamata cinarina, il carciofo favorisce la diuresi. E’ preferibile mangiarlo crudo o, meglio ancora, utilizzare le foglie esterne per preparare un decotto. Questo rimedio è ideale per contrastare la pesantezza di stomaco, ma è anche uno dei rimedi più efficaci per depurare il fegato.

4) Finocchio

Il finocchio ha ottime proprietà digestive e diuretiche che aiutano a contrastare i dolori di stomaco e ad eliminare il gonfiore.

5) Barbabietola

La betaina e la pectina presenti nella barbabietola svolgono un’azione protettiva su tutto l’apparato digerente. Quest’ortaggio può essere consumato bollito o centrifugato.

6) Té Verde

L’effetto drenante e diuretico del tè verde stimola l’eliminazione delle tossine dallo stomaco. Ne basta una tazza al giorno per ottenere un effetto depurativo. Il tè verde è utile anche per sgonfiare la pancia.

7) Uva Ursina

Tra i rimedi della nonna più utilizzati per purificare lo stomaco c’è l’uva ursina. Gli antrachinoni presenti nella sua composizione puliscono lo stomaco e stimolano l’attività intestinale.

8) Aloe Vera

Le numerose sostanze presenti nel gel di Aloe Vera svolgono un’azione antiinfiammatoria che favorisce la digestione e aiuta a riequilibrare l’acidità dello stomaco. L’Aloe è infatti ricca di mucillagini che proteggono e leniscono le mucose gastriche, attenuando le infiammazioni. Scopri i benefici dell’Aloe Vera da bere!

9) Yogurt senza zucchero

Grazie alla presenza di “batteri buoni”, lo yogurt bianco non zuccherato aiuta a riequilibrare la flora batterica gastro-intestinale. Può essere d’aiuto mangiarlo di mattino, a stomaco vuoto.

10) Origano

L’infuso di origano è un ottimo rimedio della nonna per favorire la digestione e contrastare l’acidità di stomaco.

Dieta per pulire stomaco e intestino

Visto che tutto quello che mangiamo passa attraverso lo stomaco, seguire un’alimentazione corretta è fondamentale per il benessere di questo organo. Per rimediare alle conseguenze di uno stile di vita scorretto o di un periodo di abbuffate, può essere utile seguire una dieta detox per disintossicare il corpo.

La prima regola è quella di bere molta acqua (almeno 2 litri al giorno) che aiuta ad eliminare le tossine e mantiene il corpo idratato. Molto utili anche le tisane, specialmente quelle di finocchio e di uva ursina (scopri 5 tisane per depurare lo stomaco) e il té verde, ricco di antiossidanti che depurano e sgonfiano la pancia. Anche gli estratti di frutta e verdura aiutano a pulire lo stomaco.

Tra gli alimenti da preferire ci sono quelli ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti, come la frutta e la verdura. Da moderare invece il consumo di carne, prediligendo quella bianca come il pollo o il tacchino. Via libera al pesce, ricco di omega3.

Gli alimenti che andrebbero evitati sono quelli ricchi di zuccheri o grassi, i cibi confezionati, il caffè e le bibite gassate.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *