Come idratare i capelli in 5 mosse

Come idratare i capelli in 5 mosse

La naturale presenza di oli mantiene i capelli idratati e morbidi. E’ proprio la naturale idratazione a rendere la chioma dei bambini bella, lucente e setosa. Con il tempo, anche a causa di cattive abitudini e dell’esposizione allo smog, la presenza di emollienti naturali si riduce, e ci si ritrova con capelli secchi e crespi, difficili da gestire.

Per fortuna, i capelli possono essere reidratati con alcuni semplici gesti quotidiani. Ricorda che l’idratazione è tutto: quando manca, i capelli hanno sete! Segui questi consigli per vedere la tua chioma tornare a splendere giorno dopo giorno!

Usa uno shampoo idratante

Alcune persone si preoccupano di utilizzare maschere e spray idratanti costosi, ma prendono alla leggera la scelta dello shampoo. In realtà, utilizzare uno shampoo inadeguato alle proprie esigenza può provocare danni importanti alla chioma, specialmente se si sceglie un prodotto ricco di tensioattivi e agenti schiumogeni.

Un buon shampoo idratante regalerà un’idratazione profonda sia ai capelli che al cuoio capelluto. Inoltre, ti aiuterà a levigare la struttura del capello, ripristinandone la barriera protettiva e rendendolo lucente. Ricorda di non lavare i capelli quotidianamente, ma di far passare qualche giorno, così da permettere al cuoio capelluto di ricostituire i suoi oli naturali!

Applica una maschera per idratare i capelli

Il secondo passo per idratare i capelli naturalmente è utilizzare una maschera di buona qualità. Le maschere idratanti contengono ingredienti quali oli naturali, che nutrono il capello migliorandone l’elasticità, e glicerina vegetale, dal potere idratante e ristrutturante (scopri tutti i benefici della glicerina per capelli!).

Se hai i capelli spezzati a causa dell’eccessiva secchezza, ti consigliamo di investire in una buona maschera ristrutturante. La migliore è senza dubbio Kerastase Resistance Masque Therapiste, un trattamento nutriente intensivo per capelli danneggiati. Non si tratta della classica maschera da supermercato, ma di un trattamento professionale utilizzato e venduto anche dai parrucchieri; di conseguenza il costo è più elevato. Puoi comunque risparmiare qualcosina acquistandola su Amazon!

Scopri anche Hair Mask Gold!

Taglia spesso i capelli

I capelli andrebbero tagliati ogni 3 mesi. In questo modo si eliminano le doppie punte e le parti finali delle ciocche, che generalmente sono più sottili e rovinate, facendo apparire la chioma più sana e corposa.

I capelli ricci, che tendono a formare nodi e, di conseguenza, a rovinarsi più facilmente, così come i capelli sottili e quelli che subiscono frequenti tinture o decolorazioni, andrebbero tagliati più spesso (ogni 2 mesi). Chi ha i capelli sani, invece, può permettersi di andare dal parrucchiere solo due volte l’anno: ecco perché investire in prodotti idratanti efficaci, alla fine, ti farà risparmiare!

Usa l’olio di cocco per idratare le punte

Un rimedio naturale davvero efficace per capelli secchi e crespi è l’olio di cocco. Oltre ad idratare in profondità la chioma, riduce la porosità del capello, impedendogli di incresparsi.

Puoi impiegarlo come maschera pre-shampoo (in questo caso va applicato su capelli inumiditi e lasciato agire almeno 30 minuti), oppure come trattamento lisciante e anticrespo per le punte (in questo caso va steso sulle punte dopo la piega, sui capelli asciutti).

Se hai i capelli molto secchi applica l’olio di cocco prima di andare a dormire in questo modo:

  • inumidisci i capelli
  • fai scaldare l’olio di cocco in un pentolino o nel forno microonde
  • stendi l’olio di cocco su tutta la capigliatura
  • indossa una cuffia da doccia
  • il mattino, risciacqua i capelli e procedi al normale shampoo.

Il nostro consiglio è quello di scegliere un olio di cocco puro (scopri il migliore olio di cocco per capelli!). Puoi trovarlo facilmente in erboristeria.

Proteggi la chioma con uno spray termo-protettore

Le alte temperature degradano gli aminoacidi naturali presenti nel capello. Ecco perché chi usa molto phon, piastra e ferri per capelli ha spesso la chioma rovinata. Anche lavare i capelli con acqua troppo calda può essere dannoso.

Non è necessario rinunciare del tutto al calore, ma è fondamentale proteggere i capelli con uno spray termo-protettore. Questi prodotti impediscono il completo trasferimento del calore alla corteccia del capello. Inoltre, contengono ingredienti che riducono l’effetto crespo e idratano il capello, consentendo anche a chi usa molto la piastra di avere capelli sempre sani e morbidi!

Ti consigliamo:

Scopri la piastra per capelli bagnati!

Redazione

DonnaTempo è una rivista online dedicata alla donna. I temi trattati rispecchiano il complesso universo femminile, dal benessere psicofisico ai segreti di bellezza, dalla maternità alla vita di coppia, dalla crescita culturale al divertimento e ai viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.