Come lucidare i rubinetti del bagno: 5 trucchi infallibili

Come lucidare i rubinetti del bagno: 5 trucchi infallibili

Un bagno splendente è simbolo di pulizia e igiene della casa. Poco importa se il resto dell’abitazione è impeccabile; se la stanza da bagno è sporca o poco curata, tutta la casa apparirà trascurata.

Una delle aree a cui prestare particolare attenzione è la rubinetteria: qui si accumula calcare e sporcizia. In questo articolo scopriremo 5 rimedi efficaci per lucidare i rubinetti del bagno: bastano pochi ingredienti e semplici passaggi per rendere l’acciaio brillante e pulitissimo!

Lucidare i rubinetti del bagno: 5 rimedi naturali davvero efficaci

Al contrario di ciò che si crede, i prodotti chimici non sono la soluzione ideale per lucidare i rubinetti del bagno, siano questi in acciaio, cromati o in ottone. Non solo sono dannosi per la pelle, ma a lungo andare possono corrodere le superfici: invece di ottenere una rubinetteria brillante, rischieresti di ritrovarti con rubinetti rovinati e opachi.

Bicarbonato e limone

Tra i rimedi casalinghi più efficaci per pulire i rubinetti c’è il limone: la sua acidità aiuta a sciogliere lo sporco sedimentato e le macchie, facendo brillare le superfici. Non è un caso se i detergenti al limone sono tra i più utilizzati nella pulizia delle pentole e delle posate. Anche il bicarbonato di sodio è un perfetto alleato per la pulizia del bagno: oltre ad essere un disinfettante naturale, aiuta ad eliminare le incrostazioni presenti sui rubinetti.

  • Succo di limone, 1 bicchiere
  • Bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio
  • Acqua, 1 litro

Mescola gli ingredienti e impregna una spugnetta con questa soluzione. Passa la spugna su tutta la rubinetteria. Ripeti questa operazione regolarmente.

LO SAPEVI? Il bicarbonato è utilissimo anche per l’igiene dentale: ad esempio, è imbattibile come rimedio contro l’alito cattivo!

Aceto di vino bianco

L’aceto è un potentissimo anticalcare naturale, ideale per lucidare i rubinetti del bagno.

  • Aceto, 1/2 tazza
  • Acqua, 2 tazze

Scalda l’aceto con un po’ d’acqua e metti in ammollo in questo liquido tutte le parti smontabili. Per lucidare la rubinetteria fissa, versa la soluzione in un applicatore spray e spruzza il liquido sull’acciaio. In alternativa puoi strofinare un panno imbevuto di aceto sulle parti da trattare. Lascia agire almeno mezzora prima di risciacquare. Le incrostazioni più dure, difficili da debellare, possono essere grattate via con uno spazzolino.

Per avere i lavandini sempre brillanti il rimedio va utilizzato almeno 2 volte a settimana.

Acqua e sale

Il sale aiuta ad eliminare le piccole macchie presenti sulla superficie dei lavandini e della rubinetteria.

  • Sale, 2 cucchiai
  • Acqua, 1 tazza

E’ un rimedio da usare tutti i giorni per mantenere i rubinetti del bagno lucidi e puliti. Inumidisci un panno con la soluzione di acqua e sale e passalo su tutto il lavandino. Ripeti questa operazione quotidianamente.

Scopri 6 straordinari impieghi di acqua e sale!

Farina

La farina ha un effetto lievemente abrasivo, utile ad eliminare le macchie sui rubinetti. Un miscuglio di farina e aceto è il rimedio ideale per lucidare i rubinetti del bagno alla perfezione.

  • Farina, 2 cucchiai
  • Aceto di vino bianco, 3 cucchiai

Mescola la farina con l’aceto e, con un panno umido, passa il composto sulla rubinetteria. Lascia riposare 10 minuti. Risciacqua e asciuga il lavandino con un panno in microfibra.

Pietra Argilla

In commercio esistono prodotti naturali a base di argilla conosciuti con il nome di Pietra d’Argilla, ideali per lucidare i rubinetti cromati, ma anche l’argenteria e altri materiali.

Questi detergenti possono essere molto efficaci, soprattutto se di buona qualità (uno dei migliori è Pierre Clean). L’utilizzo è semplice e veloce:

  • preleva una minuscola quantità di prodotto utilizzando una spugnetta (solitamente viene fornita in dotazione con il prodotto)
  • passa la spugna sulla rubinetteria da lucidare
  • Utilizza un panno asciutto per eliminare i residui di sporco o di calcare rimossi con il detergente

Ecco un video tutorial che spiega come si usa:

VAI ALLA PAGINA UFFICIALE DI PIERRE CLEAN

E tu, quali metodi infallibili conosci per lucidare la rubinetteria del bagno? Commenta l’articolo per farcelo sapere!

Redazione

DonnaTempo è una rivista online dedicata alla donna. I temi trattati rispecchiano il complesso universo femminile, dal benessere psicofisico ai segreti di bellezza, dalla maternità alla vita di coppia, dalla crescita culturale al divertimento e ai viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.