come schiarire la pelle del viso

A causa dell’esposizione al sole e di altri fattori, come i cambiamenti ormonali, l’uso di prodotti aggressivi o l’assunzione di alcune tipologie di farmaco, possono comparire anti-estetiche macchie scure sulla cute.

Per fortuna, è possibile schiarire la pelle e ripristinarne l’uniformità del viso in modo naturale, donandole bellezza e luminosità.

1. Maschera sbiancante giapponese all’acqua di riso

maschera giapponese per sbiancare la pelle del viso

L’acqua di riso aiuta a sbiancare la pelle in modo naturale, rendendola candida e bellissima. Lo sanno bene le donne giapponesi, che la utilizzano per mantenere il loro incarnato diafano (scopri tutti i segreti di bellezza giapponesi!).

Puoi ottenere questo rimedio filtrando l’acqua di cottura del riso e lasciandola raffreddare. Ma puoi anche ricavarlo a freddo:

  • Sciacqua il riso per rimuovere eventuali impurità
  • Versa il riso in una ciotola e ricoprilo di acqua
  • Lascia in ammollo per 30 minuti, rigirando di tanto in tanto con un cucchiaio
  • Dopo circa mezzora l’acqua, da limpida, avrà assunto un colore bianco opaco: è il momento di filtrarla!
  • Per ottenere un’acqua di riso più ricca di sostanze nutritive, lascia in ammollo per 12-24 ore

Puoi applicare l’acqua di riso direttamente sul volto, oppure aggiungere un cucchiaio di latte tiepido e un cucchiaio di miele per preparare una maschera schiarente.

In questo secondo caso, anche il risciacquo andrà eseguito con acqua di riso.

2. Il bicarbonato, un rimedio da usare con parsimonia

Il bicarbonato è uno dei rimedi più efficaci per schiarire la pelle scura e le macchie.

Tuttavia, deve essere usato con attenzione: questa sostanza, infatti, altera il normale PH della cute e, a lungo andare, le conferisce secchezza. Per questo motivo, ti consigliamo di ricorrere a questo metodo non più di due volte al mese.

Mescola il bicarbonato con acqua tiepida, fino a ottenere una pastella morbida da applicare sulle macchie del viso. Il massaggio deve essere delicato, per non causare irritazioni.

Lascia in posa circa 15 minuti e risciacqua bene. Dopo l’applicazione del bicarbonato, la pelle potrebbe rimanere eccessivamente secca: ripristina l’umidità cutanea con una buona crema idratante all’acido ialuronico.

3. Sbianca-pelle naturale con acqua e limone

Limone, uno schiarente naturale

Il limone ha un ottimo potere schiarente. Ti basterà mescolarlo con un po’ d’acqua, e applicare la miscela sulle macchie con un batuffolo di cotone. Lascia agire per circa 20 minuti e risciacqua.

Attenzione, però: anche questo rimedio va utilizzato con cautela. Il PH acido del limone può erodere il film protettivo della pelle e danneggiarla.

Inoltre, se non risciacquato bene, può peggiorare il problema invece di risolverlo: il frutto è infatti ricco di cumarina, una sostanza foto- sensibilizzante che può provocare la formazione di macchie scure.

4. Crema viso schiarente alla curcuma

La curcuma aiuta a lenire gli arrossamenti e regala omogeneità alla pelle. Ecco due ricette facilissime per preparare una crema schiarente fai da te:

  1. Mescola un cucchiaio di latte di mandorle, un cucchiaino di burro di mandorle e 1/4 di cucchiaino di curcuma in polvere.
  2. Applica sul viso e lascia agire 10 minuti. Risciacqua bene, e passa sul viso un batuffolo di cotone con un po’ di tonico, per rimuovere completamente la pigmentazione gialla dalla pelle.
  3. Frulla un pezzettino di zenzero grattugiato, 1/4 di cucchiaino di curcuma in polvere, 2 cucchiai di yogurt e qualche goccia di limone. Applica la crema sul viso e attendi 15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

5. Maschera all’argilla bianca

Grazie alle sue proprietà esfolianti, l’argilla rimuove tutte le cellule morte dalla superficie della pelle e stimola la rigenerazione cutanea.

E’ il rimedio ideale per chi desidera avere una pelle perfetta anche senza trucco perché aiuta a restringere i pori e a cancellare le imperfezioni.

L’argilla bianca, in particolare, aiuta a schiarire anche le pelli più delicate. Tuttavia, meglio non abusare di questo rimedio, che potrebbe asciugare troppo l’epidermide. L’ideale è applicarlo una volta a settimana.

Puoi miscelare l’argilla con qualche goccia di olio di lavanda, applicarla sul viso pulito e lasciarla agire per almeno 10 minuti, prima di risciacquare con acqua tiepida.

6. Aloe Vera: riduce le macchie e uniforma la pelle

L’aloe vera è un rimedio naturale efficace per schiarire le macchie del viso causate da eccessiva esposizione al sole, acne o invecchiamento.

Inoltre, ha un‘azione lenitiva che aiuta a ridurre le infiammazioni tipiche della pelle sensibile, come la rosacea.

Puoi prelevare il gel direttamente dalla foglia di Aloe, oppure acquistare un gel puro in farmacia o erboristeria. Massaggia il rimedio sul viso pulito, concentrandoti sulle macchie da attenuare. Infine, rimuovi con acqua tiepida.

Per una maggiore efficacia, puoi ripetere questo trattamento naturale due volte al giorno, mattino e sera.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *