Come sgonfiare la pancia in una notte: 5 rimedi infallibili!

Come sgonfiare la pancia in una notte: 5 rimedi infallibili!

Domani hai un evento importante e la tua pancia sembra un pallone? Niente paura. Potrai sgonfiare la pancia in una notte grazie a qualche semplice trucchetto.

Se il tempo per rimediare non è molto, è importante agire tempestivamente mettendo in pratica fin da subito i consigli giusti senza mai sgarrare (in fondo si tratta di sole 24 ore!). Pronta per scoprire come fare?

Vuoi sgonfiare la pancia in una notte? Segui queste 5 regole

Il gonfiore addominale è provocato da un eccessivo accumulo di gas nell’intestino. Abitudini alimentare errate, stress, posture scorrette e cambiamenti ormonali concorrono a creare questo fenomeno.

Per sgonfiare la pancia subito dovrai mettere in pratica alcuni trucchi che ti permetteranno di eliminare il gas in eccesso, ma anche i ristagni liquidi che contribuiscono a farti sentire gonfia e pesante.

Dormi sul lato sinistro

rimedio per sgonfiare la pancia in 24 ore

Secondo uno studio recente, dormire sul lato sinistro favorisce la digestione e riduce i livelli di acidità dello stomaco. In questa posizione, l’apparato digerente è ben allineato, e il cibo raggiunge stomaco e intestino in maniera più naturale. Il mattino sarà molto più facile andare in bagno! Un piccolo trucco che i monaci tibetani conoscono da secoli.

Dormire sul fianco sinistro ti aiuta anche a depurare il corpo in modo naturale. Riposando in questa posizione, infatti, migliorerai il drenaggio linfatico durante la notte ed eliminerai le tossine in eccesso. Il risultato? Il mattino ti sveglierai sgonfia e leggera!

Segui per 24 ore una dieta sgonfiante

Quando si tratta di gonfiore addominale, l’alimentazione gioca un ruolo cruciale. Ecco alcuni alimenti che aiutano a sgonfiare la pancia subito:

  • yogurt: sostiene la flora batterica e favorisce l’equilibrio intestinale
  • tè verde: contrasta la cattiva digestione e l’accumulo di liquidi (approfondisci i benefici del tè verde per la pancia gonfia!)
  • zenzero: stimola la digestione e sfiamma il corpo
  • finocchio: svolge un’azione antispastica e antinfiammatoria; favorisce l’espulsione dei gas
  • banane: ricche di potassio, favoriscono la corretta idratazione del corpo

Tra la frutta e la verdura, dovrai privilegiare, oltre a finocchi e banane, anche mirtilli, lamponi, fragole, kiwi, arance, ananas, pompelmo, mandarini, papaya, sedano, zucchine, carote, fagiolini, carciofi, lattuga, peperoni e melanzane. Al contrario, dovrai evitare gli alimenti ricchi di carboidrati che tendono a fermentare nell’intestino, come mele, pere, albicocche, pesche, ciliegie, prugne, anguria mango, cavolo, broccoli, barbabietole, funghi e legumi.

Tra i cereali, tieniti alla larga da farina bianca e frumento, e prediligi i cereali integrali (farro, quinoa, riso, avena, mais, miglio e grano saraceno). Evita i cibi ricchi di grassi e gli alimenti industriali. Anche i formaggi andrebbero aboliti.

E’ importante suddividere l’alimentazione quotidiana in piccoli pasti (almeno 5), mangiando lentamente per non ingoiare aria in eccesso.

Bevi una tisana prima di andare a dormire

tisana al finocchio

Se vuoi sgonfiare la pancia prima di andare a dormire, in modo da svegliarti leggera e in forma, prova ad assumere una tisana finocchio e coriandolo. I semi di finocchio sono un rimedio imbattibile per espellere i gas ed eliminare il gonfiore; anche il coriandolo ha un’azione digestiva e anti-gas.

La tisana si prepara lasciando in infusione 20 g di semi di finocchio e 10 g di semi di coriandolo per 5 minuti. In caso di gonfiore associato a colite aggiungi qualche foglia di malva, una pianta dall’azione emolliente e sfiammante.

Assumi carbone vegetale

Il carbone vegetale è un ottimo rimedio naturale per sgonfiare la pancia in una notte. Si tratta di una polvere ricavata dalla lavorazione del legname, nota per la sua capacità di assorbire i gas intestinali.

Le proprietà assorbenti nei confronti di gas e liquidi rendono il carbone vegetale prezioso per chi soffre di aerofagia e meteorismo. Oltre ad assorbire l’aria, svolge un’azione disinfettante nell’intestino. Ricordati di non assumerlo contemporaneamente ad altri farmaci poiché potrebbe annullarne l’effetto (attendi circa due ore tra l’assunzione di carbone e quella del farmaco). Scopri i pro e i contro di usare il carbone vegetale per sgonfiare la pancia!

Prova un integratore per sgonfiare la pancia

integratori sgonfianti

In commercio esistono diversi integratori che aiutano a sgonfiare l’addome. Meglio puntare su prodotti naturali, come Ventre Piatto Plus di L’Angelica, a base di erbe digestive e sgonfianti.

  • Finocchio: contrasta gli spasmi intestinali e favorisce l’eliminazione del gas
  • Anice Verde: ha proprietà digestive, anti-spasmodiche e carminative che contrastano il gonfiore addominale
  • Carvi: favorisce la digestione, la diuresi e il benessere intestinale
  • Rabarbaro: stimola il transito intestinale

La confezione contiene 40 capsule. La dose indicata è 1-2 capsule (secondo necessità) dopo pranzo, e 2 capsule dopo cena.

Lo trovi in farmacia e su Amazon!

Redazione

DonnaTempo è una rivista online dedicata alla donna. I temi trattati rispecchiano il complesso universo femminile, dal benessere psicofisico ai segreti di bellezza, dalla maternità alla vita di coppia, dalla crescita culturale al divertimento e ai viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.