| 

Dimagrire senza fare sport: i 7 trucchi più efficaci

dimagrire senza sport

Quando l’obiettivo è perdere peso, abbinare l’attività fisica alla dieta dimagrante è sempre la strategia più efficace. Tuttavia, esistono situazioni in cui risulta difficile, ad esempio quando il lavoro e gli impegni quotidiani non ti lasciano il tempo per allenarti.

Come fare in questi casi? E’ possibile dimagrire senza sport? La risposta è sì, basta mettere in atto alcuni trucchetti ed essere molto costanti.

7 trucchi per perdere peso senza fare sport

Si dimagrisce quando la quantità di calorie assunte con la dieta è inferiore alla quantità di calorie consumata. Poiché lo sport aumenta il dispendio calorico, è naturale che esso aiuti a perdere peso più velocemente.

Tuttavia, pur essendo fortemente raccomandato, lo sport non è strettamente necessario per calare di peso. Ci si può riuscire anche solo con la dieta, magari includendo qualche aiuto naturale per stimolare il metabolismo e bruciare i grassi.

1. Riduci le calorie

dieta senza sport

A meno che tu non creda nei miracoli, per dimagrire senza allenamento dovrai per forza ridurre il numero di calorie giornaliere. La dieta dimagrante ideale per una donna sedentaria dovrebbe comprendere 1200-1400 calorie al giorno, da suddividere in 5 o 6 pasti.

Ciò non significa che tu debba ridurti alla fame, anzi: i regimi dimagranti troppo stretti provocano un rallentamento del metabolismo e favoriscono l’effetto yo-yo. In parole povere, a dieta conclusa rischieresti di riprendere tutti i chili persi.

L’alimentazione ideale deve essere ricca di nutrienti. Una dieta tipo potrebbe essere questa:

  • Colazione: 3 biscotti con 2 cucchiaini di marmellata; 1 caffè o un tè verde senza zucchero
  • Metà mattina: 1 spremuta di arancia o di pompelmo rosa
  • Pranzo: 70 g di riso in bianco con 100 g di piselli, oppure 90 g di pasta al pomodoro
  • Merenda: 1 yogurt
  • Cena: 200 g di petto di pollo alla griglia con verdure saltate e 40 g di pane integrale, oppure 2 uova con una porzione di spinaci e 50 g di pane integrale
  • Prima di dormire: una tisana rilassante

Attenzione, un regime dimagrante così restrittivo non può essere seguito per più di qualche settimana. Le amanti dei dolci potranno ridurre un po’ la porzione di riso o pasta, e concedersi uno yogurt a fine pasto.

2. Perdi peso con le pulizie di casa

Quando manca il tempo di fare ginnastica, è importante sfruttare al massimo il normale movimento quotidiano. Puoi tonificarti e perdere peso mentre fai i lavori di casa, a patto di mantenere un ritmo sostenuto.

Lavando i pavimenti per circa un’ora si consumano fino a 145 kcal, mentre spolverare per un quarto d’ora ti fa perdere intorno alle 25 kcal. Stirare è una delle attività più dispendiose in termini calorici: un’ora a sfacchinare sopra l’asse da stiro ti aiuterà a perdere circa 150 calorie.

Il bagno può trasformarsi in un’ottima palestra. Piegati e rialzati concentrandoti sul movimento dei muscoli: oltre a farti perdere più di 200 calorie, la pulizia accurata dei sanitari ti aiuterà a rassodare cosce e glutei!

Infine, se ami l’attività all’aria aperta sarai felice di sapere che tagliare l’erba del prato o fare giardinaggio può richiedere quasi 400 calorie all’ora. Insomma, le pulizie di casa e del giardino rappresentano un’ottima chance di dimagrire senza fare sport!

3. Indossa leggings ad effetto sauna

L’effetto dimagrante delle pulizie domestiche può essere massimizzato indossando un paio di pantaloni snellenti. Si tratta di leggings realizzati in speciali tessuti che aiutano a sciogliere il grasso in eccesso e favoriscono la riduzione della cellulite. La tecnologia dei materiali utilizzati crea un effetto sauna ideale per dimagrire nei punti più critici, come la pancia, le cosce e i glutei.

I pantaloni effetto sauna vanno indossati per almeno tre ore al giorno, mentre fai i lavori domestici, quando vai a fare la spesa, oppure mentre ti concedi una piacevole passeggiata.

4. Bevi un infuso con zenzero e limone ogni mattina

infuso di zenzero e limone: bevuto al mattino, aiuta ad accelerare il metabolismo

Lo zenzero contiene alcuni principi attivi dall’effetto dimagrante. Il principale è il gingerolo, che, con la sua azione termogenica, aiuta a bruciare più velocemente le calorie.

Ecco un trucco che ti aiuterà a dimagrire senza sport: ogni mattina, appena alzata, bevi un bicchiere di acqua calda, zenzero e limone. E’ il rimedio ideale per bruciare i grassi, disintossicare l’organismo e migliorare la digestione.

Il potere termogenico dello zenzero innalzerà la temperatura corporea, attivando il processo di combustione dei grassi.

5. Evita zuccheri e cibi industriali

Spesso si assumono più zuccheri semplici e grassi saturi di quanto si vorrebbe, semplicemente perché si mangiano molti cibi confezionati, come merendine, snack al cioccolato, alimenti in scatola e pietanze precotte.

Gli alimenti processati sono poveri di vitamine e fibre, e ricchi di zucchero, grassi e sale. Purtroppo, proprio la loro composizione crea una sorta di dipendenza: più ne mangi, più ne mangeresti! Questo accade perché riducono la connessione tra cervello e apparato digerente che spegne l’appetito al sopraggiungere del senso di sazietà.

Il segreto per eliminarne la voglia è consumarli sporadicamente, prediligendo, invece, cibi freschi e genuini, come la frutta, gli ortaggi crudi e il pane integrale.

6. Aumenta l’apporto di proteine

Una dieta che ti aiuti a perdere peso senza sport deve essere ricca di proteine. Questi macronutrienti hanno meno calorie rispetto ai carboidrati e saziano più a lungo.

L’elaborazione delle proteine da parte dell’organismo è più lenta e mantiene il metabolismo attivo per più tempo. Per questo motivo, durante la loro digestione, aumenta la quantità di calorie consumata.

Inoltre, gli alimenti ad alto contenuto proteico, come la carne, il salmone, le uova e i legumi, aiutano a preservare la massa magra e a ridurre il grasso accumulato.

7. Dormi almeno 7 ore

Praticare sport non è l’unico modo per stimolare il consumo calorico, anche dormire aiuta. Durante il sonno, infatti, aumentano i livelli di leptina, un ormone che controlla l’appetito, e diminuiscono quelli di grelina, che, al contrario, stimola la fame. Inoltre, il poco sonno aumenta i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, incentivando l’aumento di peso.

Ti è mai capitato di avere una fame da lupi dopo aver dormito poco? Il motivo è proprio questo! L’ideale per mantenere il corpo in perfetto equilibrio è dormire almeno 7-8 ore a notte.

Dimagrire senza andare in palestra? Prova a camminare

perdere peso senza andare in palestra

L’attività fisica non è riservata solo agli sportivi. Basta dedicare 40 minuti al giorno, 3 volte a settimana, alla camminata veloce per perdere peso e tonificare il corpo. E’ un modo di allenarsi piacevole, adatto anche a chi non ama la palestra. Inoltre, questo tipo di attività ottimizza la funzionalità cardio-vascolare e polmonare, migliorando sensibilmente i livelli di salute di chi la pratica.

Per massimizzare i risultati, cerca di percorrere un chilometro in circa 8 – 9 minuti. Naturalmente, questo è un risultato che puoi raggiungere solo con il tempo, adattando, di volta in volta, l’allenamento alle tue possibilità.

In media, la camminata veloce permette di bruciare dalle 230 alle 300 kcal ogni 40 minuti, a seconda della velocità e del peso corporeo. Ricorda di mantenere addome e glutei contratti durante il movimento, in modo da attivare diversi gruppi muscolari e ridurre i rischi.

Potrebbe interessarti anche:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *