Eliminare le culotte de cheval: esercizi e trattamenti

Eliminare le culotte de cheval: esercizi e trattamenti

Le culotte de cheval sono cuscinetti di grasso che si formano nella zona posta tra la coscia e il gluteo. Non sono necessariamente accompagnate da sovrappeso, anche se una maggiore presenza di tessuto adiposo può favorirne la comparsa.

Questi cuscinetti che deformano la figura femminile sono considerati un vero e proprio inestetismo da combattere attraverso esercizi e trattamenti specifici.

Cause delle culotte de cheval

Al contrario di ciò che si potrebbe pensare, le culotte de cheval non sono necessariamente causate da sovrappeso o da un’alimentazione scorretta. La causa principale di quelle che gli inglesi chiamano “saddlebags” è ormonale.

Gli estrogeni, ormoni femminili che governano la funzione riproduttiva, tendono a creare una riserva energetica utile in caso di gravidanza e allattamento accumulando il grasso nella parte bassa del corpo. Così facendo, aumentano il ristagno dei liquidi e alterano il tessuto adiposo sottocutaneo. Ecco perché spesso i cuscinetti sotto i glutei sono accompagnati da ritenzione idrica e cellulite.

Anche la postura può contribuire alla formazione delle culotte de cheval. Ad esempio, passare troppo tempo seduti, indossare spesso i tacchi alti o appoggiare male il piede sono tutti fattori che possono compromettere la microcircolazione. Anche la debolezza muscolare dei glutei e delle cosce può influire negativamente: ecco perché è importante rassodare le gambe e rafforzare i glutei con esercizi specifici.

Esercizi per correggere le culotte de cheval

Le culotte de cheval possono essere corrette attraverso un allenamento specifico. Muoversi è importante perché migliora la circolazione, ma non basta: è necessario praticare costantemente esercizi mirati per rinforzare e rassodare la zona colpita.

Esercizio 1

culotte de cheval esercizi
  • Posizionati in piedi con le gambe divaricate e le punte dei piedi leggermente ruotate verso l’esterno
  • Mantenendo la schiena dritta, abbassa il bacino, come se volessi sederti (il cosiddetto squat)
  • Risolleva il bacino, facendo pressione sui glutei
  • Ripeti l’esercizio per 3 serie da 15

Esercizio 2

  • Posizionati in piedi e abbassati leggermente compiendo uno squat parziale
  • Fai un passo verso l’esterno, mantenendo le gambe piegate, la schiena dritta e i fianchi sempre alla stessa altezza
  • Torna in posizione e fai un passo laterale nella direzione opposta
  • Ripeti, alternando le direzioni, per 30 volte

Esercizio 3

  • Sdraiati a pancia in giù, posizionando i palmi delle mani sul pavimento all’altezza del petto
  • Mantenendo le gambe distese, prova ad alzarle e a divaricarle
  • Le gambe devono scendere divaricate fino ad appoggiare i piedi sul pavimento
  • Rialza le gambe, riuniscile e torna alla posizione di partenza
  • Ripeti 30 volte

Esercizio 4

  • Posizionati carponi, con la pancia in dentro e la schiena dritta
  • Porta il ginocchio verso l’esterno, formando un angolo di 90 gradi
  • Ripeti 15 volte e fai lo stesso esercizio con l’altra gamba
  • Fai 3 serie di esercizi per ogni gamba

Esercizio 5

esercizio per eliminare le saddlebags
  • Posizionati carponi, con la pancia tesa e la schiena dritta
  • Porta una gamba tesa verso l’esterno e appoggia il piede a terra
  • Solleva a più riprese la gamba verso l’alto (per circa 30 secondi)
  • Ripeti con l’altra gamba
  • Fai 3 serie da 30 secondi per ogni gamba

Esercizio 6

  • La posizione iniziale è sempre quella a carponi
  • Porta la gamba tesa verso l’esterno, fino a sfiorare il pavimento con il piede
  • Riporta la gamba in alto e spingila verso l’altro lato, cercando di incrociarla dietro l’altra gamba (prova a sfiorare il pavimento con il piede)
  • Ripeti per 30 secondi e fai l’esercizio con l’altra gamba
  • Fai 3 serie da 30 secondi per gamba

Esercizio 7

  • Sdraiati a pancia in su sul pavimento, con le braccia distese vicino al corpo
  • Piega le gambe e appoggia i piedi a terra
  • Stringendo i glutei, solleva i fianchi verso l’alto
  • Torna nella posizione di partenza e ripeti l’esercizio per 30 volte

Esercizio 8

  • Posizionati su un fianco con le gambe leggermente piegate
  • Solleva la gamba tesa verso l’alto, mantenendo il tallone in linea con la spalla
  • Con la gamba tesa, fai piccoli movimenti di alzata e discesa
  • Ripeti per 30 secondi e passa all’altra gamba
  • Fai 3 serie da 30 secondi per ogni gamba

Esercizio 9

  • La posizione iniziale è quella dell’esercizio precedente
  • Solleva la gamba verso l’alto
  • Questa volta porta la gamba in posizione frontale e fai piccoli movimenti di alzata e discesa
  • Ripeti per 30 secondi e passa all’altra gamba
  • Fai 3 serie da 30 secondi per gamba

Esercizio 10

  • La posizione di partenza è identica a quella dell’esercizio precedente
  • Solleva la gamba e con essa disegna in aria dei piccoli cerchi (15 avanti e 15 indietro)
  • Ripeti con l’altra gamba
  • Fai 3 serie per ogni gamba

Trattamenti naturali per eliminare le culotte de cheval

culotte de cheval

Le armi più efficaci contro le culotte de cheval sono senza dubbio l’esercizio fisico e una dieta corretta. Per quanto riguarda l’allenamento, oltre agli esercizi mirati che abbiamo visto, è consigliabile praticare un’attività aerobica, meglio se nuoto o camminata veloce. Sul fronte alimentare è bene evitare affettati, prodotti in scatola e grassi idrogenati, limitando nel contempo l’uso di sale e zucchero. E’ importante bere molta acqua e portare a tavola verdure fresche, frutta, pesce, cereali integrali e legumi.

I benefici degli esercizi contro le culotte de cheval possono essere potenziati dall’uso di trattamenti specifici. Non è necessario recarsi dall’estetista per ottenere buoni risultati: esistono prodotti efficaci che si possono trovare in farmacia.

Uno dei migliori per rassodare cosce e glutei, eliminando le culotte de cheval, è Collistar Crema Snellente Alta Definizione, una formula che combina le proprietà rassodanti e ricompattanti del Ganoderma Lucidum ai benefici tonificanti e detox dell’alga spirulina. La loro azione è potenziata da caffeina, escina e bergamotto, dall’azione lipolitica e drenante, oltre che da un mix di vitamine e speciali polveri soft focus effetto filler, che donano alla pelle un effetto levigato e uniforme.

La crema è perfetta per rassodare l’area delle cosce e dei glutei e contrastare le culotte de cheval:

  • Rassoda e ricompatta l’area trattata
  • Drena i liquidi in eccesso
  • Migliora il microcircolo

Puoi trovare Collistar Crema Snellente Alta Definizione in tutte le farmacie, oppure su Amazon ad un prezzo scontato:

Redazione

DonnaTempo è una rivista online dedicata alla donna. I temi trattati rispecchiano il complesso universo femminile, dal benessere psicofisico ai segreti di bellezza, dalla maternità alla vita di coppia, dalla crescita culturale al divertimento e ai viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.