Genante fa ingrassare?

genante

In tantissime avete letto il nostro articolo su Genante, l’integratore consigliato dai ginecologi per aumentare le possibilità di rimanere incinta.

Molte di voi ci hanno scritto per chiederci informazioni su questo supplemento. Una domanda che ci fate spesso è: Genante fa ingrassare? Abbiamo dunque deciso di scrivere un articolo di approfondimento sugli effetti che l’integratore potrebbe avere sul peso corporeo.

Cosa contiene Genante?

Innanzitutto, vediamo quali vitamine e sostanze attive contiene ogni capsula di Genante, per poi analizzare gli effetti di queste sostanze sul peso.

Genante è un integratore formulato per migliorare l’ovulazione e favorire il concepimento. La sua validità è accertata, tanto che ginecologi e centri di procreazione assistita lo prescrivono per massimizzare le possibilità di rimanere incinta.

Ma quali sono gli ingredienti che compongono le compresse?

Revifast – antiossidante e regolatore ormonale

Innanzitutto, troviamo Revifast, un estratto di Poligono che svolge un’azione antiossidante utile a contrastare l’invecchiamento delle cellule.

Agisce direttamente sull’attività ormonale, regolando l’ovulazione e il ciclo mestruale. Inoltre, favorisce la corretta crescita dei tessuti materni.

Revifast supporta anche le primissime fasi di gravidanza, intervenendo nel processo di divisione cellulare.

Vitamine per la fertilità

Genante contiene anche preziose vitamine, come la vitamina B6. Alcuni studi hanno dimostrato che un adeguato livello di questa vitamina è associato a migliori chance di concepimento e a una minore incidenza di aborto spontaneo.

Un’altra vitamina fondamentale per la fertilità è la B12. Oltre ad essere coinvolta nel ciclo dell’omocisteina e nel processo di formazione del DNA, aiuta a regolare l’ovulazione. Un deficit della vitamina B12 è associato ad infertilità e aborti ricorrenti.

Genante contiene inoltre vitamina D. Numerosi studi scientifici lasciano presupporre un ruolo importante della vitamina D nel processo di impianto dell’embrione.

Recettori di questa vitamina sono, infatti, stati trovati nell’endometrio. Inoltre, studi sugli animali hanno rilevato una riduzione della fertilità, ipoplasia uterina e ipogonadismo correlate ad una carenza di vitamina D.

Altri ingredienti di Genante

Infine, in ogni capsula troviamo Extrafolate-S, una forma biologicamente attiva dell’acido folico. L’acido folico è fondamentale nelle prime fasi della gravidanza perché favorisce la formazione dei tessuti materni e interviene nel processo di divisione cellulare.

La connessione tra difetti del tubo neurale del bambino e bassi livelli di acido folico è ormai dimostrata, tanto che i ginecologi consigliano di assumere questa vitamina a partire da alcuni mesi prima di iniziare la ricerca di una gravidanza.

Genante fa ingrassare?

La risposta a questa domanda è no. Nessuna delle sostanze contenute in Genante fa ingrassare, così come non esistono vitamine che fanno aumentare di peso.

Anzi, la regolare assunzione di Genante favorisce il corretto funzionamento del metabolismo, aiutando a mantenere il giusto peso corporeo.

La vitamina B6, assunta nel contesto di una dieta ipocalorica, può addirittura aiutare a dimagrire. Questa vitamina, infatti, aiuta il metabolismo a bruciare i grassi e contrasta la ritenzione idrica.

La vitamina B12 ha una funzione di supporto nella produzione dei globuli rossi, ma aiuta anche a trasformare il cibo in energia.

La vitamina D non fa assolutamente ingrassare, anzi! I soggetti obesi hanno livelli di vitamina D inferiori rispetto ai soggetti normopeso. Secondo alcuni studi, una supplementazione può contribuire, in aggiunta ad una dieta ipocalorica e all’attività fisica, alla perdita di peso nei pazienti che risultano carenti.

Anche l’estratto di poligono non è implicato nell’accumulo di grasso Il principale costituente bioattivo è il resveratrolo, un derivato fenolico in grado di svolgere un’importante attività antiossidante e cardioprotettiva. Tra i suoi benefici, figura la riduzione dei livelli di colesterolo e dei trigliceridi.

Infine, neppure l’acido folico fa aumentare di peso. Questa vitamina è comunemente prescritta alle donne che stanno cercando una gravidanza e nei primi mesi di gestazione. Assumerla è essenziale, in quanto è scientificamente provato che aiuta a prevenire le malformazioni del feto.

Conclusioni

In conclusione, possiamo stabilire con certezza che Genante non fa ingrassare. Il ruolo di alcune vitamine nei processi metabolici può anzi favorire la perdita dei chili di troppo.

Se sei aumentata di peso in concomitanza all’assunzione dell’integratore è una semplice casualità. Potresti aver mangiato di più (magari inconsapevolmente, purtroppo succede!) o potresti soffrire di un blocco del metabolismo dovuto ad un accumulo di tossine.

Prova a seguire per un breve periodo una dieta depurativa, e ricorda che un’attività fisica regolare è fondamentale per il benessere dell’organismo e per il corretto controllo del peso.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *