Maschera per capelli rovinati fai da te: ricette con e senza uova

Maschera per capelli rovinati fai da te: ricette con e senza uova

I capelli rovinati hanno bisogno di cure ricostituenti per tornare a risplendere. Per riparare ai danni della piastra, delle decolorazioni e degli agenti atmosferici, non è necessario sottoporsi a costosi trattamenti dal parrucchiere. La nostra dispensa contiene già tutti gli ingredienti che ci servono per preparare un’ottima maschera ricostruttiva fai da te.

Ingredienti per una maschera fai da te miracolosa

La ricetta ideale per una maschera per capelli fai da te miracolosa non è certo frutto delle più recenti ricerche scientifiche. Le nostre antenate conoscevano perfettamente il potere ricostituente e idratante di alcuni ingredienti, e lo utilizzavano per preparare impacchi fai da te in grado di far risplendere le loro folte chiome.

Uova

Se vuoi preparare un’ottima maschera per capelli rovinati fai da te, difficilmente potrai fare a meno dell’uovo. Il tuorlo e l’albume sono ricchi di nutrienti di cui i capelli vanno ghiotti.

In particolare, le proteine dell’uovo sono ottime per riparare i tessuti, ma questo alimento contiene anche vitamine del gruppo B, enzimi e grassi buoni che aiutano a nutrire il cuoio capelluto e i follicoli piliferi, facendo risplendere la chioma.

Generalmente, si utilizza l’intero tuorlo d’uovo per capelli normali, solo il tuorlo per capelli secchi e solo l’albume per quelli più grassi. Per eliminare completamente l’odore dell’uovo dopo il trattamento, suggeriamo di fare l’ultimo risciacquo con acqua e aceto di mele.

Olio d’oliva

Gli acidi grassi contenuti nell’olio di oliva sono ottimi per idratare i capelli. Inoltre, questo ingrediente è ricco di vitamina A, che previene i danni della chioma dovuti all’invecchiamento, e di vitamina E, che stimola la circolazione del cuoio capelluto.

Insomma, si tratta di un vero e proprio balsamo naturale, in grado di nutrire i capelli, districandoli e lasciandoli morbidi e setosi. E’ anche miracoloso per la prevenzione delle doppie punte: in questo caso, basterà inumidire le punte, applicare qualche goccia di olio e lasciare agire per circa 20 minuti, prima del lavaggio.

Miele

Sono tante le proprietà che rendono il miele l’ingrediente perfetto all’interno di una maschera per capelli rovinati fai da te. Innanzitutto, la sua azione purificante, che rimuove le cellule morte responsabili dell’ostruzione dei follicoli piliferi, permettendo al capello di crescere sano e forte.

Il miele è prezioso anche per la sua azione nutriente, dovuta alla ricchezza di vitamine e minerali. Inoltre, è un ottimo antiforfora naturale, grazie ai componenti che riequilibrano la flora naturale della pelle e contrastano la presenza di batteri.

Maschera fai da te per capelli rovinati

maschera per capelli secchi e rovinati fatta in casa

In caso di capelli danneggiati, è importante applicare una maschera ad hoc almeno una volta al mese. Come abbiamo visto, non è necessario acquistare prodotti professionali, le sostanze di cui il nostro capello ha bisogno possono essere racchiuse in una maschera fatta in casa.

Ingredienti

  • 2 uova intere
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 3 cucchiai di miele

Preparazione

  1. Versa le uova in una ciotola e sbattile
  2. Aggiungi l’olio di oliva e continua a mescolare
  3. Versa anche il miele e amalgama bene
  4. Continua a mescolare fino ad ottenere una crema omogenea

La maschera va stesa sui capelli asciutti. E’ importante partire dalle radici, realizzando un leggero massaggio sul cuoio capelluto, e scendere poi sulle lunghezze. Se non vuoi sporcarti, ti consigliamo di indossare i guanti e applicare il composto con un pennello per tinta.

Maschera fatta in casa per capelli rovinati senza uovo

L’uovo non è il solo ingrediente a contenere sostanze nutritive in grado di riparare il capello secco e rovinato. Se non sopporti il suo odore o sei vegana, puoi provare queste ricette alternative:

Maschera nutriente all’avocado

L’avocado è ricco di vitamine, minerali e acidi grassi in grado di nutrire il capello, regalando alla chioma un aspetto lucido e setoso. Prepara una maschera fai da te per capelli secchi e rovinati frullando la polpa di mezzo avocado e aggiungendo un cucchiaino di olio di cocco. Applica sui capelli umidi e lascia agire 30 minuti.

Maschera per capelli secchi e rovinati al burro di karité

Per capelli secchi e stressati, non c’è niente di meglio del burro di karité. Si tratta di un burro vegetale ricco di acidi grassi che donano idratazione ed elasticità al capello, contribuendo a controllare l’effetto crespo. Il suo complesso vitaminico aiuta a riparare i capelli rovinati e fragili, e a prevenire le doppie punte.

Puoi preparare un ottimo impacco mescolando due cucchiai di burro di karité, due cucchiai di olio di mandorle dolci e due cucchiai di olio di oliva. Prima di essere mescolato agli altri ingredienti, il burro di karité va fatto sciogliere in un pentolino o in microonde e fatto raffreddare. Per ottenere capelli morbidi e setosi, la maschera va tenuta sulla chioma per almeno un’ora.

Clicca qui per la ricetta di un altro miracoloso impacco fai da te per capelli secchi!

Redazione

DonnaTempo è una rivista online dedicata alla donna. I temi trattati rispecchiano il complesso universo femminile, dal benessere psicofisico ai segreti di bellezza, dalla maternità alla vita di coppia, dalla crescita culturale al divertimento e ai viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.