| 

Patch labbra: come sceglierli e quali sono i migliori

migliori patch labbra

Labbra lisce, idratate e rimpolpate con un semplice gesto? I patch labbra rendono questo sogno una realtà. Si tratta di maschere imbevute di ingredienti idratanti e nutrienti, come acido ialuronico, collagene ed estratti vegetali, da tenere in posa sulla bocca per una decina di minuti.

Il loro scopo principale è quello di idratare e nutrire le labbra, ma possono offrire anche altri benefici, come un’azione volumizzante o un vero e proprio trattamento antirughe.

A cosa serve il patch labbra?

patch labbra

I patch per le labbra sono cerotti in idrogel o in silicone arricchiti con ingredienti che migliorano la salute e l’estetica della bocca. Rappresentano un trattamento intensivo per labbra secche e screpolate, ma aiutano anche a ridurre le rughe presenti sul contorno.

Vediamo nel dettaglio a cosa servono:

  • Idratano intensamente le labbra, rendendole più morbide e levigate.
  • Rimpolpano grazie a ingredienti come l’acido ialuronico e il collagene, che donano alla bocca un aspetto più voluminoso.
  • Riducono le rughe, migliorando l’aspetto del “codice a barre” (le rughette sottili che si formano sul contorno labbra).
  • Leniscono le infiammazioni e le screpolature.
  • Rinforzano e migliorano l’elasticità.

Inoltre, alcuni prodotti rappresentano un’ottima base per il trucco. Creano una superficie liscia e uniforme che migliora la stesura e la tenuta del rossetto.

E’ importante ricordare che l’utilità di questi trattamenti può variare in base alla tipologia di prodotto e agli ingredienti presenti nella formula.

Come scegliere i patch per le labbra? Guida all’acquisto

Ne esistono diverse tipologie, ognuna delle quali risponde ad esigenze specifiche. Per questo motivo, al momento dell’acquisto, dovrai prestare attenzione ad alcuni fattori, come:

La scelta del materiale

I lip patch possono essere realizzati in diversi materiali, tra cui:

  • Idrogel: un materiale morbido e gelatinoso che si adatta perfettamente alla forma delle labbra. E’ la soluzione più facile da trovare in commercio e anche da applicare.
  • Silicone: i prodotti a base di silicone sono più spessi di quelli in idrogel e creano una barriera che trattiene l’umidità. Poiché forniscono un’idratazione intensa, sono indicati soprattutto per trattamenti notturni.
  • Biocellulosa: una fibra naturale morbida e traspirante. Rispetta anche le pelli sensibili ed è ideale per donare un boost di idratazione alle labbra screpolate.

Pensa al risultato che vuoi ottenere

Prima di scegliere la maschera più adatta a te, devi chiarire quale risultato desideri ottenere. In base a questo, potrai orientarti su:

  • Patch idratanti: sono impregnati di ingredienti idratanti come l’acido ialuronico, l’aloe vera e il glicerolo. Opta per questa tipologia se desideri contrastare la secchezza e rendere le labbra morbide e levigate.
  • Patch rimpolpanti: contengono ingredienti come il collagene, l’acido ialuronico o il peptide Syn-Coll che rendono le labbra carnose. Scegli queste maschere se hai le lips sottili o invecchiate e desideri conferire loro una maggior pienezza.
  • Patch antirughe: sono arricchiti con attivi anti-age, come il peptide Argireline, il retinolo e la vitamina C, che aiutano a levigare le rughe sottili e minimizzare il “codice a barre”.
  • Patch volumizzanti: sono formulati per aumentare il volume delle labbra. Possono contenere ingredienti come il peptide Syn-Coll, il peperoncino o il mentolo, che aiutano a stimolare la circolazione sanguigna, creando un effetto riempitivo temporaneo.

Rifletti sull’uso che ne vuoi fare

L’utilizzo che vuoi fare del prodotto può influenzare la tua scelta. Se vuoi usarlo una sola volta, opta per i patch labbra monouso: sono i più comuni e vanno gettati dopo l’utilizzo. Se invece vuoi una lip mask riutilizzabile, opta per quelli realizzati in silicone.

Anche il momento in cui preferisci applicare il prodotto è un fattore da prendere in considerazione. Se desideri un trattamento notturno intensivo, scegli una maschera notte, mentre per il giorno punta su un patch da applicare sotto il rossetto.

Una varietà di prezzi

I prezzi variano in base alla marca, alla qualità dei materiali e agli ingredienti. Generalmente, un patch monouso costa dai 2 ai 5 €, mentre le confezioni con molti pezzi risultano più convenienti.

I migliori patch per labbra perfette

Gyada – Patch labbra volumizzante

patch labbra volumizzante

Un patch imbevuto di ingredienti eco-bio e vegani che aiuta ad ottenere labbra più grandi del 10%.

L’effetto plump è prodotto da un complesso volumizzante, dall’acido ialuronico e dall’esapeptide botox like, uno speciale peptide che imita la tossina botulinica, inibendo la contrazione muscolare e levigando le rughe.

Questo prodotto è adatto a tutti i tipi di labbra, e può essere usato in completa sicurezza, visto che contiene solo ingredienti naturali.

Dentro la bustina troverai una lip mask in tessuto da lasciare in posa circa 15 minuti. Non risciacquare i residui dopo il trattamento, ma massaggiali delicatamente per farli assorbire.

Prezzo: 4,74 su Amazon

Sephora – Patch labbra rimpolpante

patch labbra Sephora

Se cerchi una lip mask che ti aiuti a rimpolpare le labbra troverai un’ottima soluzione in questo prodotto di Sephora.

Protagonista è l’estratto di ciliegia, che stimola la sintesi del collagene e dona maggiore pienezza alla bocca.

Composti per il 95% da ingredienti naturali, i patch labbra Sephora sono realizzati in bio cellulosa, una fibra vegetale che aiuta a far assorbire meglio gli attivi. Non richiedono un tempo di posa troppo lungo: in appena 5 minuti potrai migliorare idratazione e consistenza.

Prezzo: 3,99 su Sephora

Revolution Skincare – Lip mask antirughe

patch labbra con acido ialuronico

L’acido ialuronico è l’ingrediente chiave dei patch Revolution Skincare, veri e propri trattamenti antirughe per le labbra. Minimizzano il codice a barre, ovvero la serie di linee sottili che si formano sul contorno superiore.

Nella formula è presente anche la glicerina, che aiuta a contrastare la secchezza e le screpolature, abbinata ad attivi nutrienti, come estratto di melograno, estratto di alghe ed estratto di cica, che aumentano la naturale produzione di collagene ed elastina.

La maschera va posizionata sulle labbra e lasciata agire per 10-15 minuti. Molto conveniente la confezione da 30 pezzi.

Prezzo: 13,59 € su Douglas

Garnier – Patch idratante per labbra secche

garnier maschera labbra in tessuto

Una formula vegana arricchita con ciliegia e pantenolo che rigenera la pelle delle labbra e ripristina la giusta idratazione.

Ideale contro la secchezza, ripara i piccoli danni provocati dagli agenti atmosferici. Va tenuta in posa per 15 minuti.

Li trovi nei negozi Tigotà!

Come si usano i patch labbra?

Utilizzare i lip patch è davvero molto semplice. Il trattamento va eseguito 1 o 2 volte a settimana, o più spesso, se le labbra sono molto secche e screpolate.

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Detergi il viso e asciugalo: prima di applicare il trattamento, la pelle deve essere pulita e asciutta in modo che il patch possa aderire completamente.
  2. Elimina il trucco: se indossi il rossetto o il burrocacao, rimuovi accuratamente il prodotto con acqua micellare. Il make up e i burri presenti nei balsami labbra creano una barriera che impedisce ai principi attivi di penetrare.
  3. Rimuovi la pellicola protettiva: la maggior parte dei prodotti ha una pellicola protettiva su un lato. Toglila con delicatezza, in modo da non danneggiare il cerotto.
  4. Applica il patch sulle labbra, assicurandoti che aderisca bene alla pelle e che non ci siano bolle d’aria.
  5. Premi delicatamente per fissarlo

Quanto tempo vanno tenuti in posa?

Il tempo di posa varia da prodotto a prodotto. Generalmente, questi prodotti impiegano 15-20 minuti a fare effetto. Durante la posa puoi rilassarti guardando la tv o leggendo un libro, ma evita di parlare o mangiare per non far staccare il prodotto.

Finito il tempo di posa, rimuovi delicatamente il prodotto e massaggia con le dita il contorno per far assorbire eventuali residui.

Scopri 7 ricette per realizzare maschere labbra fai da te!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *