occhiaie viola

Un contorno occhi segnato da occhiaie viola può destare qualche preoccupazione. Tuttavia, molto spesso, questa condizione è dovuta semplicemente a stanchezza, mancanza di sonno, stress o allergie.

Per fortuna, esistono alcuni rimedi (naturali e non) che possono aiutarti a ridurre o eliminare questo tipo di occhiaie. Ad, esempio, come vedremo, potrebbe essere utile applicare un impacco di caffeina o un patch occhi specifico al fine di migliorare la circolazione sanguigna della zona perioculare e drenare i liquidi in eccesso.

Perché vengono le occhiaie viola?

Le occhiaie tendono a comparire soprattutto nei periodi di stress e di stanchezza, anche a causa della cattiva qualità del sonno.

In queste fasi impegnative della vita, i vasi sanguigni di colore viola, collocati nel contorno occhi, tendono a gonfiarsi e a diventare evidenti sotto la pelle sottile di questa zona. E’ questo il motivo fisiologico per cui, a volte, vediamo comparire un alone color melanzana sotto gli occhi.

Le occhiaie scure diventano più evidenti con l’invecchiamento. Dopo i 50 anni, infatti, la pelle risulta ancora più sottile a causa della riduzione del tono muscolare e della perdita di collagene ed elastina. L’esposizione al sole e le allergie sono un altro importante fattore di rischio.

Le occhiaie viola possono essere dovute anche alla disidratazione e a uno stile di vita sregolato. Un eccesso di fumo e alcol, così come un’alimentazione squilibrata, povera di vitamine e ricca di grassi saturi, può peggiorare il ristagno di sangue nei vasi.

Infine, questo inestetismo può non essere relazionate allo stile di vita, bensì a fattori genetici ed ereditari.

In ogni caso, parlarne con un medico può aiutarti a escludere eventuali patologie, come l’anemia e le disfunzioni tiroidee, che possono causare occhiaie scure e profonde.

Occhiaie viola: alimentazione e rimedi naturali per eliminarle

patch occhi

Adesso che conosciamo le cause, possiamo concentrarci sulle possibili soluzioni. Quando si tratta di occhiaie violacee (soprattutto se sono visibili le vene e capillari), il focus non è solo sulla pelle, ma anche sul flusso sanguigno e sui modi più efficaci per stimolarlo.

Dieta anti-occhiaie

Una dieta ricca di vitamine e minerali può aiutarti a risolvere alcune carenze nutrizionali che causano le occhiaie. In particolare, cerca di consumare alimenti ricchi di:

  • vitamina C: ha un’azione protettiva sui vasi sanguigni e aiuta a ridurre le infiammazioni. Si trova soprattutto negli agrumi, nei kiwi, nei peperoni e nei broccoli.
  • vitamina K: è un anticoagulante che può aiutarti a ridurre il gonfiore sotto agli occhi. Ne sono ricchi i cavoli, gli spinaci, il fegato e le uova.
  • Ferro: una sua carenza può causare anemia, che è una delle possibili cause delle occhiaie. Lo trovi soprattutto nella carne rossa, nei legumi, nelle verdure a foglia verde e nelle noci.

Ricorda anche di bere almeno 2 litri di acqua al giorno: questo ti aiuterà a drenare i liquidi e a rimuovere il gonfiore sotto agli occhi.

Impacchi di caffeina

Non è di certo una novità: già le nostre nonne li utilizzavano per sbarazzarsi delle occhiaie scure. La caffeina, infatti, stimola il flusso sanguigno, rimuovendo i ristagni sotto alle palpebre inferiori.

Gli impacchi di caffeina possono essere preparati facilmente utilizzando i fondi del caffè.

Tè verde

Un altro rimedio naturale consiste nell’applicare due bustine di tè verde sugli occhi. Ricco di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie, il tè verde migliora il flusso sanguigno e ringiovanisce la pelle.

Fai così: tieni le bustine in infusione, come quando prepari un tè per berlo, falle raffreddare e applicale sulla zona perioculare, tenendole in posa circa 15 minuti.

Maschera fai da te con camomilla e bicarbonato

Un rimedio fatto in casa per schiarire le occhiaie viola e blu consiste nell’applicare camomilla e bicarbonato sotto gli occhi.

Mentre la camomilla ha proprietà antinfiammatorie, lenitive e decongestionanti, il bicarbonato svolge un’azione sbiancante che aiuta a rimuovere l’area scura e uniformare la pelle.

Prepara una camomilla, lasciala in infusione per circa 10 minuti, e unisci mezzo cucchiaino di bicarbonato.

A questo punto puoi decidere se applicare il composto nella zona delle occhiaie, proprio come faresti con un siero, oppure se inumidire due dischetti di cotone nell’infuso e posizionarli sugli occhi. In ogni caso, attendi 15 minuti prima di risciacquare.

Creme per borse e occhiaie

In commercio, puoi trovare moltissimi cosmetici anti-occhiaie, ricchi di sostanze antiossidanti, idratanti e rimpolpanti che aiutano ad ispessire la pelle e a rendere il contorno occhi luminoso.

In queste formulazioni, sono spesso presenti anche estratti vegetali che migliorano la circolazione sanguigna e drenano i liquidi, rimuovendo le borse occhi. Gli ingredienti più efficaci includono la caffeina, l’acido ialuronico, la vitamina C e la vitamina K.

I sieri contorno occhi alla caffeina sono la scelta migliore contro le occhiaie viola scuro. Stimolano la circolazione sanguigna e linfatica, drenando gli accumuli sierosi che causano il gonfiore.

Patch occhi

Questi cerotti gelatinosi contengono sostanze preziose per la pelle, come il retinolo, i peptidi e il cetriolo, che contrastano le rughe e schiariscono gli aloni sotto gli occhi.

Sono un vero e proprio trattamento di bellezza per il contorno occhi: lo idratano, lo rimpolpano e lo nutrono. In genere, vanno tenuti in frigorifero prima dell’uso e applicati sugli occhi per un tempo variabile tra i 5 e 30 minuti.

Impacchi freddi con il ghiaccio

Per ridurre il ristagno dei liquidi, restringere i vasi sanguigni e attenuare le borse, avvolgi un cubetto di ghiaccio in un telo e applicalo nella zona delle occhiaie per 4/5 minuti.

Se non hai del ghiaccio a disposizione, metti nel congelatore due cucchiaini per circa 10 minuti. Appoggiali sugli occhi e tienili il posa per alcuni minuti, fino a che non si saranno riscaldati.

Correttore per occhiaie viola: quale colore scegliere?

Ad ogni occhiaia il suo colore. Mentre le occhiaie marroni e quelle nere possono essere camuffate con correttori arancioni o rossi, le occhiaie viola vanno coperte con correttori gialli.

Applica il correttore soltanto sopra l’area dell’occhiaia, stando attenta a non sconfinare sulla pelle circostante (che, altrimenti, apparirebbe gialla, e non è quello che vogliamo!).

Uniforma la zona con un po’ di fondotinta o di correttore color carne, e procedi con il make-up.

Interventi estetici, una soluzione duratura

Quando le occhiaie appaiono concave e scavate, un intervento estetico può aiutarti a correggerle in modo duraturo.

Uno dei più noti è il filler, che prevede l’introduzione di un ago o di una micro-cannula per iniettare acido ialuronico nella zona delle occhiaie. Il risultato è immediato, e dura nel tempo (circa un paio d’anni).

Altri trattamenti efficaci per la cura delle occhiaie sono il picotage (microiniezioni che stimolano la produzione di collagene ed elastina) e il laser (un trattamento che provoca la rigenerazione delle cellule).

Come prevenire la comparsa delle occhiaie viola

Prevenire è meglio che curare! Segui queste regole per evitare che le occhiaie compaiano nuovamente:

  • Dormi a sufficienza: dormire almeno 7-8 ore a notte è importante per rivitalizzare la pelle e ridurre le occhiaie scure.
  • Segui un’alimentazione sana: una dieta ricca di frutta, verdura e fibre aiuta a mantenere la pelle idratata e a ridurre lo stress ossidativo.
  • Applica la protezione solare: la pelle del contorno occhi è particolarmente delicata e deve essere protetta dai raggi UV, che possono contribuire alla comparsa di occhiaie e borse sotto agli occhi.
  • Bevi molta acqua: la disidratazione è una delle principali cause del contorno occhi violaceo. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno può contribuire a risolvere il problema.
  • Usa regolarmente creme e sieri idratanti: includi prodotti idratanti e rimpolpanti nella tua skincare quotidiana. Bastano poche gocce di siero, da applicare mattina e sera, per far risplendere la pelle.
  • Evita cosmetici aggressivi: non utilizzare prodotti a base di alcol, coloranti, parabeni o oli minerali, che possono rendere la pelle secca e sottile, peggiorando l’aspetto delle occhiaie.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *