Vene varicose: 3 rimedi della nonna efficaci

Vene varicose: 3 rimedi della nonna efficaci

I rimedi della nonna per le vene varicose sono una serie di metodi naturali usati da secoli per alleviare i sintomi e ridurre l’inestetismo. Oggi giorno sono stati sostituiti da farmaci e creme, ma alcuni di essi sono ancora validi e possono aiutarci a ridurre il dolore.

Sapevi che le nostre nonne usavano l’aceto di mele per le vene varicose? O che il ghiaccio può alleviare il gonfiore? Vediamo nel dettaglio questi e altri trucchi per combattere naturalmente il problema.

Cosa bere per le vene varicose?

Bere molto è essenziale per favorire il microcircolo delle gambe. Le bevande da preferire, oltre all’acqua, sono quelle a base di frutta e verdura fresche, ricche di vitamine e antiossidanti utili a preservare la salute delle vene. In particolare, il succo di mirtillo nero, per l’azione vasoprotettrice degli antocianosidi presenti nel frutto, e il succo di pomodoro, ricco di licopene, un carotenoide dall’azione fortemente antiossidante.

Anche il tè verde è un grande alleato. Le sue eccellenti proprietà diuretiche contrastano il gonfiore delle gambe ed eliminano il ristagno dei liquidi. L’ideale sarebbe berne tre tazze al giorno; in estate il tè verde può diventare un ottimo drink fresco da sorseggiare durante la giornata.

Rimedi della nonna per le vene varicose

I disagi legati alle vene varicose possono essere contrastati con l’aiuto di rimedi casalinghi. Queste cure naturali venivano utilizzate già dalle nostre antenate, che ne traevano gran giovamento. Ne abbiamo selezionate tre davvero efficaci.

Aceto di mele, un toccasana per la circolazione

aceto di mele per vene varicose
L’aceto di mele può essere utilizzato con successo nella cura delle vene varicose

L’aceto di mele è un prodotto ricavato dalla fermentazione del sidro o del mosto di mela, ed è ricco di proprietà per l’organismo umano. Se chiedessimo alle nostre nonne cosa fare quando fanno male le vene varicose, probabilmente ci risponderebbero di usare l’aceto di mele.

Già, perché da secoli è un ottimo rimedio naturale per le vene varicose. Usarlo è semplicissimo: basta immergere un panno pulito nell’aceto e applicarlo sulle vene in evidenza. L’operazione va ripetuta ogni giorno, preferibilmente due volte al giorno, per circa due mesi.

Questo rimedio aiuta ad eliminare le vene varicose naturalmente, alleviando gonfiore, dolore e senso di pesantezza.

Per approfondire, leggi come usare l’aceto di mele per le vene varicose!

Vene varicose e ghiaccio

Un altro rimedio della nonna per le vene varicose è il ghiaccio. Il freddo riduce l’infiammazione e aiuta ad alleviare il dolore.

L’ideale è utilizzare impacchi di ghiaccio su gambe e piedi, in particolare sulle vene gonfie delle gambe. Il trattamento può essere ripetuto più volte al giorno, ma è importante farlo anche alla sera, per alleggerire le gambe dalla fatica della giornata.

In commercio esistono anche creme efficaci per vene varicose ad effetto freddo. Una di queste è Diosmin Expert Omniven Gambe: l’effetto ghiaccio è garantito dalla presenza di mentolo, ma la formulazione comprende anche sostanze naturali che migliorano la circolazione e rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, come Diosmina, Escina, Rusco e Vite Rossa.

Leggi la nostra recensione della crema per vene varicose Varicolift!

Eliminare le vene varicose naturalmente con l’olio 31

olio 31 per vene varicose
L’olio 31 è un ottimo rimedio della nonna per le vene infiammate

L’olio 31 è una miscela di oli essenziali ed erbe preparata seguendo una ricetta svizzera. Si tratta di un vero e proprio concentrato di proprietà benefiche e viene utilizzato a scopo antinfiammatorio, antidolorifico, balsamico e antibatterico.

Proprio grazie alle sue molteplici virtù, questa miscela di oli essenziali è un ottimo rimedio naturale contro le vene varicose:

  • elimina l’infiammazione
  • rilassa la muscolatura
  • stimola la circolazione sanguigna
  • contrasta i crampi alle gambe
  • allevia il dolore
  • elimina il gonfiore

L’olio 31 va massaggiato sulle gambe con movimenti dal basso verso l’alto per favorire la circolazione; successivamente va lasciato agire per 20/30 minuti. Un trucco per aumentarne l’efficacia è quello di tenere le gambe sollevate per tutto il tempo di posa. Infine, l’olio andrà eliminato con una doccia rilassante.

Lo trovi su Amazon a soli 9,90 €!

Uno strano trucco contro le vene varicose

Può sembrare strano, ma il trucco che utilizziamo per il make-up del viso può essere utilizzato sulle vene varicose.

  1. Picchietta il correttore sulle vene varicose
  2. Preleva un po’ di fondotinta e applicalo sopra il correttore
  3. Stendi un velo di cipria per fissare il fondotinta

Per vene varicose bluastre il correttore indicato è quello giallo; per le vene che tendono al rosso, invece, meglio optare per un correttore verde. Per quanto riguarda il fondotinta, questo dovrà essere di un tono simile a quello della pelle ma un po’ più chiaro.

Anche le creme abbronzanti sono perfette per mascherare le vene varicose. Alcune sono davvero facili da usare, come Ultrabronze, che impiega un solo minuto ad abbronzare la pelle!

Le vene varicose possono sparire?

I rimedi della nonna per le vene varicose possono aiutare a ridurre il volume delle vene ed alleviare i sintomi. Tuttavia, far sparire del tutto l’inestetismo è molto difficile.

In primo luogo, è necessario intraprendere uno stile di vita sano. L’attività fisica è importantissima, in quanto favorisce la circolazione e impedisce al sangue di ristagnare nelle vene. Gli sport più indicati sono la camminata veloce, il nuoto, la bicicletta e lo sci di fondo. Meglio evitare, invece, le attività che prevedono sovraccarichi e quelle che possono comportare traumi.

Anche la dieta è fondamentale. Come abbiamo già visto, è importante bere molto, non solo acqua ma anche centrifugati e tè verde. L’alimentazione dovrebbe prevedere molta frutta e verdura, ricche di vitamine, minerali e antiossidanti, oltre ad una buona dose di Omega3, grassi buoni contenuti in alcuni pesci (salmone, tonno, sgombri), nell’avocado e nelle noci.

Infine, anche applicare ogni giorno una buona formulazione aiuta a far rientrare l’inestetismo. Se è vero che una crema per far sparire le vene varicose non esiste, ci sono tuttavia creme efficaci in grado di ridurre i segni visibili sulle gambe ed alleviare i sintomi. Scopri subito le 5 migliori creme per vene varicose!

Conosci altri rimedi della nonna per le vene varicose? Commenta l’articolo per farceli conoscere!

Redazione

DonnaTempo è una rivista online dedicata alla donna. I temi trattati rispecchiano il complesso universo femminile, dal benessere psicofisico ai segreti di bellezza, dalla maternità alla vita di coppia, dalla crescita culturale al divertimento e ai viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.